4 Domande e 4 risposte in punta di diritto,  sui punti più controversi del DDL Zan
202105.25
0

4 Domande e 4 risposte in punta di diritto, sui punti più controversi del DDL Zan

in Varie

C’è davvero bisogno di una tutela specifica, non bastano le leggi già presenti nel nostro ordinamento ? L’Italia è uno dei pochi paese europei che non ha una normativa specifica sul tema a differenza di altri paesi dove sono previste normative specifiche contro la violenza o discriminazione motivate dall’appartenenza a un genere, oppure a causa…

Vaccini e minori: se uno dei genitori e No vax, il Giudice autorizza l’altro genitore a vaccinare il minore consenziente.
202110.26
0

Vaccini e minori: se uno dei genitori e No vax, il Giudice autorizza l’altro genitore a vaccinare il minore consenziente.

Da quando nel mese di luglio del 2021, è stata avviata la sessione vaccinali dedicate agli under 18, sono sorti contrasti in ordine alla possibilità o meno di vaccinari i minori, laddove i genitori esercenti entrambi la responsabilità genitoriale avessero idee diverse sull’utilità del vaccino. Chi prevale in questo caso? Come ogni volta che c’è…

L’ evoluzione dell’assegno divorzile.
202110.26
0

L’ evoluzione dell’assegno divorzile.

All’inizio era il tenore di vita il presupposto per la concessione dell’assegno divrozile al coniuge economicamente più debole ; La Cassazione a Sezioni Unite( sentenza 11490 del 1990) aveva infatti affermato il prinicpio che l’assegno divorzile aveva carattere solo assistenziale e che veniva concessosi all’ex coniuge che non aveva i mezzi adeguati per conservare un…

I contratti di locazione brevi: una piccola guida.
202110.12
0

I contratti di locazione brevi: una piccola guida.

La legge 431/1998 prevede una durata minima dei contratti di locazione ad uso abitativa che può essere di quattro anni , più altri quattro rinnovabile se ritratta di contratto a canone libero, o di tre, rinnovabile per altri due anni se si tratta di contratto a canone concordato. Nulla però impedisce alla parti di convenire…

La condotta da Sindrome di alienazione genitoriale, non basta per disporre l’affidamento super esclusivo del minore.
202105.24
0

La condotta da Sindrome di alienazione genitoriale, non basta per disporre l’affidamento super esclusivo del minore.

Con l’ordinanza n 13217 /2021 la Corte di Cassazione si pronuncia ancora una volta sulla condotta da sindrome di alienazione genitoriale e del suo controverso fondamento scientifico. Tale condotta ha in passato dato origine a diversi provvedimenti che in sostanza hanno allontanato il minore dal genitore ritenuto responsabile di demolire la figura dell’altro, essendo considerata…

DDL Zan :  I Diritti non sono negoziabili
202105.07
0

DDL Zan : I Diritti non sono negoziabili

Non si placano le discussioni intorno al ddl Zan, ma non è una novità, nel nostro paese siamo soliti polemizzare quando si parla di estenzione di diritti, basti ricordare le polemiche che hanno preceduto la legge sulle unioni Civili approvata solamente nel 2014 in netto ritardo con il resto delle legislazioni europee. Il nostro legislatore…

Web : La responsabilità dei genitori per gli illeciti  dei minori  sulla rete.
202102.04
0

Web : La responsabilità dei genitori per gli illeciti dei minori sulla rete.

in Varie

L’utilizzo e la rapida diffusione delle nuove tecnologia e di internet negli ultimi anni, se da un parte ha consentito di abbattere numerose barriere ed ha facilitato le comunicazioni , anche e soprattutto in un periodo di isolazione sociale come quello che stiamo vivendo, dall’altra ha evidenziato non poche problematiche relative al loro utilizzo da…

Il coordinatore genitoriale a tutela dell’affidamento condiviso
202102.01
0

Il coordinatore genitoriale a tutela dell’affidamento condiviso

E’ molto frequente che in conseguenza di una separazione i rapporti tra i genitori diventino particolarmente conflittuali. Conflitto che rende difficile la gestione dell’affidamento condiviso, quanto meno nell’imminenza della separazione, facendo venire quindi meno la valorizzazione del “best interest of Child” e del principio della bigenitorialità. Ciò ha fatto si che molti Tribunali, anche se…

La Corte Costituzionale pone dei limiti al riconoscimento legale di un figlio nata in Italia in seguito a fecondazione assistita, da parte della madre intenzionale legata civilmente alla madre biologica secondo la legge italiana.
202011.06
0

La Corte Costituzionale pone dei limiti al riconoscimento legale di un figlio nata in Italia in seguito a fecondazione assistita, da parte della madre intenzionale legata civilmente alla madre biologica secondo la legge italiana.

Con la sentenza n. 230 del 2020 la Corte Costituzionale  ha dichiarato l’inammissibilità della questione di legittimità costituzionale dell’art. 1, comma 20, della legge 20 maggio 2016, n. 76 e dell’art. 29, comma 2, del D.P.R. 3 novembre 2000, n. 396, nella parte in cui escludono che la madre intenzionale possa essere riconosciuta come genitrice…

Condanna per sottrazione internazionali di minori: illegittima la sospensione automatica della responsabilità genitoriale
202006.01
0

Condanna per sottrazione internazionali di minori: illegittima la sospensione automatica della responsabilità genitoriale

E’ illegittima l’automatica sospensione della responsabilità genitoriale quale pena accessoria del reato di sottrazioni internazionali . Lo ha stabilito la Corte Costituzionale con la sentenza 102/2020 del 6 maggio scorso. . La Corte di Cassazione aveva sollevato la questione di illegittimità costituzionale dell’art 574 bis del codice penale nella parte in cui prevede la sanzione…

LA PRIMA DECISIONE DI UN TRIBUNALE SUL RAPPORTO DI  LOCAZIONE COMMERCIALE IN SEGUITO ALL’INTERRUZIONE DELL’ ATTIVITA’ PER  LE MUSURE  ANTI COVID 19
202004.30
0

LA PRIMA DECISIONE DI UN TRIBUNALE SUL RAPPORTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE IN SEGUITO ALL’INTERRUZIONE DELL’ ATTIVITA’ PER LE MUSURE ANTI COVID 19

Tribunale di Venezia sez. 1,14 aprile 2020 Un commerciante di Venezia titolare di un d’esercizio di vendita al dettagli di prodotti in pelle operante proprio nel capoluogo veneto, ha comunicato al locatore la risoluzione del contratto di locazione con effetto immediato, deducendo in punto di diritto, l’impossibilità di poter adempiere alla proprio prestazione per cause…